Carcere: Bari, corso di formazione per volontari

 Il corso è organizzato dalla associazione “Insieme per ricominciare”, insieme con Caritas diocesana, Azione cattolica diocesana, CSV San Nicola e Ministero della Giustizia, e prevede dieci giornate di formazione, condotte – tra gli altri – da operatori delle carceri, avvocati e funzionari del Ministero della Giustizia. Gli incontri si svolgeranno a Bari (aula di Azione Cattolica – C.so De Gasperi). Il primo si terrà mercoledì 11 settembre alle 17 sul tema “La Caritas e il volontariato cristiano”. Tra i relatori ci sarà don Piccinonna, che dice: “Il corso potrà contribuire a formare volontari nelle comunità parrocchiali, dove si incontrano famiglie che, avendo un genitore o un figlio detenuto, vivono situazioni ferite dai punti di vista educativo, genitoriale, valoriale” e permetterà, “cosa importante per noi credenti, di mettere in luce la dimensione riconciliativa”. L’iniziativa si inserisce in un contesto in cui, promossa dalla diocesi, “dal 2016 è attiva ‘Casa Freedom’ per le persone detenute in permesso premio”, sottolinea Piccinonna, ed in cui è sperimentata la collaborazione con l’Ufficio di esecuzione penale esterna del Ministero della Giustizia.

“Oggi più che mai c’è la necessita di operatori adeguatamente preparati per le attività di volontariato con le persone che vivono questa situazione di particolare sofferenza”. Lo dice don Vito Piccinonna, direttore della Caritas diocesana di Bari-Bitonto, presentando il corso di formazione per volontari in carcere dal titolo “Ero in carcere e siete venuti a trovarmi”

Scarica la locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *